La strada che non andava in nessun posto

Testo di Alessia Cavalli, 1B Uscì dal paese e senza esitare imboccò la strada misteriosa. Camminò per circa un chilometro su quella strada priva di gente, ma piena di natura, e già sapeva che qualcosa stava per accadere. Difatti, qualcosa accadde: arrivò davanti a un grande albero, che bloccava la strada. Michele si ricordò di…

INVERNALE

TESTO DI GAIA FRANCHI Le vacanze invernali erano appena iniziate quando io e i miei amici decidemmo di andare a pattinare al lago, che era ormai ghiacciato completamente da giorni. Come immaginavo, gli altri avevano deciso di invitare anche alcune ragazze e tra loro c’era anche Dahlia, la mia Dahlia. Presi i pattini un tempo…

L’altro e l’altrove. Ripenso spesso a quella notte…

(L’altro e l’altrove, testo narrativo di Gaia Franchi)   Ripenso spesso a quella notte. Avevo passato mesi preparandomi a ciò che sarebbe accaduto il giorno dopo e mi ero ripromesso di dormire bene quella notte, così da essere fresco e riposato. La mia insonnia, però, aveva avuto la meglio alla fine e, complice l’agitazione, nemmeno…

L’altro e l’altrove. Haiku.

Haiku prodotti dai ragazzi di quarta durante la settimana progetto l’altro e l’altrove sulle foto di Gianluca Grossi   Pugnale di solitudine colpisce alle spalle una spada di vita.   Bambino indifeso chiama con tristezza la felicità.   L’arrivo a riva dimenticanza del passato miglior futuro?   Pianto di madre senza mai mollare abbraccio ritrovato.…

L’altro e l’altrove. Oggi voglio raccontare la mia storia…

(L’altro e l’altrove, testo narrativo di Jan Imperatori, 4D)   “Oggi voglio raccontare la mia storia. Il mio nome è Samir, sono un uomo di ottantacinque anni, di origini turche. Quando ero più giovane, ero un controllore di treni ed ero il responsabile del vagone passeggeri del treno che portava dalla Siria alla Turchia.” Anche…

L’altro e l’altrove. Lei è Jamira…

(L’altro e l’altrove, testo narrativo di Melissa Morandi, 4C)   Lei è Jamira, una donna vedova siriana di trentanove anni. Ha abbandonato il suo paese distrutto dalla guerra e le poche persone ancora vive della sua famiglia per poter raggiungere la Grecia, un luogo che, da come si racconta, è pieno di vita e di…

L’altro e l’altrove. Resoconto.

(Resoconto di Olivia Lamassa, 4A, sulla settimana progetto delle IV)   La nostra realtà, quella che viviamo quotidianamente e a cui siamo abituati, è molto piccola e spesso non ci ricordiamo che intorno a noi c’è un mondo, con altre culture, altre religioni, altre lingue e altri problemi. Per questa ragione, la nostra direzione ha…