L’altro e l’altrove. Haiku.

Haiku prodotti dai ragazzi di quarta durante la settimana progetto l’altro e l’altrove sulle foto di Gianluca Grossi

 

Pugnale di solitudine

colpisce alle spalle

una spada di vita.

 

Bambino indifeso

chiama con tristezza

la felicità.

 

L’arrivo a riva

dimenticanza del passato

miglior futuro?

 

Pianto di madre

senza mai mollare

abbraccio ritrovato.

 

In una partenza

cerca un saluto

speranza di salvezza.

 

Un bambino

nella disperazione

in cerca di speranze.

 

Nel mare freddo

alberi sradicati

seme di vita.

 

Barcone parte

il fruscio dell’acqua

la riva è vicina.

 

Un amore perduto

come un treno

la sopravvivenza.

 

Dormo in strada

il cuscino è mattone

forse finirà.

 

Grossi occhi nella sera

scrutano un possibile

aiuto!

 

Su una ragnatela

come una farfalla

cerca di salvarsi.

 

Stella rannicchiata per terra

attaccata dalla fame

briciole di speranza.

 

Forse morirà

schiacciato nella folla

fuga dall’inferno.

 

Negli occhi segnati

di paura

sorriso di primavera.

 

Come preda in bocca

al predatore

cerca la fuga.

 

Senza bussola

nella strada sola sta

i passi di mamma e papà.

 

Foresta oscura

si scorge una radura

la speranza appare.

 

In una strada

come cane randagio

cercando casa.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...